Multiversi nasce dal sogno di un gruppo di giovani professionisti, nati e cresciuti nel sud Italia, che hanno scelto di spiegare la scienza e la natura in tutto il mondo, servendosi di ogni linguaggio artistico: la musica, il teatro, l’arte, i media, per contribuire così, alla comprensione di concetti fisici, chimici, biologici, stravolgendo i normali canoni della didattica e riscoprendoli arricchiti dai concetti di divertimento e avventura.

Ed ecco che le scienze vengono presentate in maniera attraente, dinamica, coinvolgente, accessibile, appassionante e divertente!

Multiversi stuzzica l’intelligenza e la curiosità di bambini, ragazzi, giovani e adulti per ricreare i presupposti più adatti a migliorare o a tener vivo l’apprendimento didattico.

In occasione dell’MBF, domenica 11 ottobre, dalle ore 10.00 alle ore 19.00, c/o Masseria Radogna, Multiversi presenta il laboratorio interattivo “Volare oh oh”, presentato in anteprima al Festival della Scienza di Genova nel 2013, uno dei più importanti eventi europei del settore.

Volare è da sempre uno dei più affascinanti desideri dell’uomo.

Tutto il tempo passato da bambini a costruire aeroplanini torna di colpo molto utile: ci divertiremo insieme con gli amici di Multiversi, scoprendo le leggi dell’aerodinamica e della fluidodinamica, che sono poi il segreto per poter spiccare il volo. Gli uccelli volano per puro istinto, mentre noi uomini abbiamo dovuto sudare e studiare parecchio anche solo per riuscire a fare qualche centinaio di metri a un pelo da terra. Come novelli Icaro, i visitatori saranno proiettati in una dimensione nella quale i principi della fisica diventano segreti imperdibili per toccare il cielo con un dito. Dai rapaci più belli e rari del territorio ai colorati aquiloni, per finire alle mongolfiere e ai dispositivi che hanno cambiato il mondo.

Con esperimenti dal vivo, tra razzi che sfrecciano e strani oggetti che volano, ripercorreremo le orme dei fratelli Wright in modo attivo e interattivo: giocando con modelli tridimensionali di velivoli di ogni tipo, studiando come gli uccelli frustino il vento secondo i loro voleri e costruendo noi stessi nuovi modelli, pronti a solcare l’aria. Vestiremo i panni dei progettisti di velivoli che, da Leonardo Da Vinci in poi, si sono chiesti cosa si potesse fare per volare lassù, sempre più su.

 

Cosa aspettate! Non resta che mettere le ali ai vostri sogni fino per raggiungere, con la scienza, il blu dipinto di blu.

Volare oh oh” ha un costo di 3,00 € a visitatore.
La durata del laboratorio interattivo è di 1h ca.

 

Per avere l'MBF sempre con te scarica l'app gratuita InfoSmartCity

Con il patrocinio di
 
ENIT
Regione-Basilicata
APT Basilicata
Comune di Matera
Matera 2019
Parco-Murgia-Materana
Camera di Commercio Matera
Comune di Gravina in Puglia
 
Golden partners
 
AirDolomiti
Despar
DOpla
MacNil